La costiera amalfitana è il tratto di costa campana, situato a sud della penisola sorrentina, che si affaccia sul golfo di Salerno; è delimitato ad ovest da Positano e ad est da Vietri sul Mare. È un tratto di costa famoso in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica, sede di importanti insediamenti turistici. Considerato patrimonio dell'umanità prende il nome dalla città di Amalfi, nucleo centrale della Costiera non solo geograficamente, ma anche storicamente. La costiera amalfitana è nota per la sua eterogeneità: ognuno dei paesi della Costiera ha il proprio carattere e le proprie tradizioni.
Fanno parte della costiera i comuni dd:
Amalfi con il Duomo ed il suo chiostro (Chiostro paradiso);
Atrani con le chiese di San Salvatore del Birecto e di Santa Maria Maddalena;
Cetara, il paese della colatura di alici;
Conca dei Marini; il paese della sfogliatella, con la sua Grotta dello Smeraldo di rara bellezza, la Chiesa Patronale di San Giovanni Battista e la Chiesa di San Pancrazio col suo Belvedere;
Corbara;
Furore con un piccolo fiordo;
Maiori con la Collegiata di Santa Maria a mare ed il Castello di San Nicola de Thoro Plano;
Minori con la Basilica di Santa Trofimena e la Villa romana;
Positano con la Chiesa dell'Assunta ed il suggestivo centro storico;
Praiano con le chiese di San Luca e San Gennaro ed i relativi Belvedere;
Ravello la città della musica con il suo Duomo e le prestigiose Villa Cimbrone e Villa Rufolo;
Sant'Egidio del Monte Albino con il suo Centro Storico e la Millenaria Abbazia di Santa Maria Maddalena in Armillis
Scala il paese più antico della Costiera Amalfitana;
Tramonti;
Vietri sul Mare nota in tutto il mondo per l'antica tradizione di lavorazione della ceramica e la sua frazione Albori che fa parte del club I borghi più belli d'Italia.

Tali comuni inoltre insieme a Corbara e a Sant'Egidio del Monte Albino, sono riuniti insieme nella Comunità Montana Penisola Amalfitana. Proprio nella Costiera ha un piccolo sbocco il comune di Vico Equense proprio nella frazione di Tordigliano - Chiosse che fa parte della Provincia di Napoli anche se principalmente il comune fa parte della penisola sorrentina. Altro comune della provincia napoletana incluso in buona parte nell'area geografica della costiera è Agerola, i cui confini meridionali si estendono fino a circa 1 km dalle linee di costa apparteneti a Praiano e Positano.

Economia

La regione ha un forte indotto economico grazie al turismo, molto presente grazie all'eccezionale paesaggio della costa che è rimasto nell'immaginario collettivo di molti stranieri come uno dei simboli dell'Italia.

Storia

Per lungo tempo, nell'alto medioevo, la costiera amalfitana è stata controllata dalla repubblica marinara di Amalfi.

 

News

Importante riconoscimento per Pascalò da parte del touring club italiano. Premio Buona Cucina.

Una ulteriore soddisfazione e un ulteriore fiore all'occhiello che ci spinge a tenere sempre elevati i nostri standard di qualità.


 



Pasquale Vitale si aggiudica il premio Buon Pescato Italiano riservato ai ristoratori

Clicca qui


menu' degustazione primavera.estate 2014

 

clicca qui